Uncategorized

Attento

mi appare giusto
il talentuoso
l’affabulatore
il simpatico
e il vincente

vorrei essere come anch’io così!?

trascuro
il taciturno
che non brilla tra i commensali

non ho interesse
per quell’anima attenta
che freme ancora
tra la sua serenità
e il giudizio degli altri che sente addosso
ma che guarda
e vede
cose di me
che ho scoperto
molti anni dopo

smarrito
tra le sicurezze della folla
e l’oscurità della mia casa
vedo anch’io
nuove cose

perfezioni nascoste
dietro vite vissute
subite

non vorrei perdermi
in altri tranelli
che sembrano
più alti

ammiravo il vincente perché in me
la mia natura voleva andare oltre?
era un miraggio?

che non avrei mai capito
senza il mio maestro silenzioso e accorto?

tra tanti contorni
che chiedevo
lui mi diceva soltanto di scendere
a sgomberare la mia cantina

abbracciare la pienezza
così vicina a me
e nascosta agli occhi miei…

che armi ho?
sono smarrito…

“resta attento,
concentrato su quello che non ricordi,
ma che riconoscerai”

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...