Uncategorized

Come un artigiano

Ecco
mi cala addosso
il mio carattere tenebroso
che mi fa essere scontento di me
mi rende taciturno
mi tiene in disparte
sono quello solo alle feste
mi conoscete tutti
quello seduto a bere
che vorrebbe essere altro (ma non lo sa nessuno)
fare altro
stare da un’altra parte.
ascoltare forte
questo è un mio talento
e portare tutto quello che sento
nella mia sconfinata prateria interiore
a scomporre
a sfiorare le parole
nel palmo della mia mano
sotto alla luce delle stelle
e percepire tutto lo spazio
tutto il peso vuoto del cielo
sopra di me
a fare il mio lavoro
come un artigiano medievale
chiuso nella sua bottega
oltre l’orario di apertura
con i piedi a terra
la fiaccola accesa
le spalle alla porta
In mezzo ai rumori del fuoco
e del mestiere.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...