poesia

Non c’è!

Dio non c’è!
E se c’è non è per me, con me.
È un’altra bella fantasia
per sfuggire alla morte, per darsi una ragione.
Ci sono gli uomini buoni
quelli sì, ci sono.
Come ci sono le belle parole,
gli stati d’animo; l’invidia, l’odio e la rabbia.
C’è la malattia, l’inverno, il freddo…
Sì, queste cose ci sono.
Conosco, vedo, tocco e sento tutte queste cose ma,
Dio, no, non c’è…
Né in Chiesa e nemmeno nei libri…
Sono solo parole affascinanti
Perché c’è il fascino
Perché c’è la vita che chiede risposte
e ognuno indossa le proprie.
Io, non ho più nulla da mettermi addosso. Sono quel che sono,
un pezzo di carne
con una psicologia di base ereditata
e in parte costruita per volontà e per caso
che si trova di fronte alla realtà senza sconti,
senza veli.
Solo, vedo che non c’è nulla. Lo vedo chiaramente.
Se avessi avuto un’altra vita,
avrei visto altro… Forse…
Ma, sono stanco di cercare
di sperimentare
di reinventarmi… Ho perso.

Nessuno saprà mai cosa c’è tra me e Dio.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...